Arte

Il MOMA di New York si sta per espandere

 


Autore : Maria Grazia Roversi

Il MoMA di New York si amplia

Il MoMA di New York ha intenzione di estendersi ancora, di aprire altre aree. A firmare il progetto di estensione del museo, gli architetti Diller Scofidio e Renfro.

La notizia è stata riportata da diversi giornali statunitensi; il direttore del MoMA, Glenn Lowry, ha esposto il progetto di ampliamento che è molto complesso, e che è partito nel 2011 con l’acquisizione del Folk Art Museum. L’espansione sarà su tre piani, fino alla torre che è stata progettata da Jeans Nouvel. Una torre, quest’ultima, che emergerà nello skyline di Manhattan cambiandolo.

Il MoMA ha ottenuto tre piani dell’edificio ed una somma di 125 milioni di dollari per la cessione di alcuni lotti di terreno edificabili vicino alla sua proprietà.

Il nuovo progetto di ingrandimento

L’ultima opera di restyling del MoMA risaliva a 13 anni fa. Ora il museo cambia ancora, obbiettivo dare più spazio alle collezioni, ma anche far sentire a loro agio e comodi i visitatori. 400 milioni di dollari per cambiare sempre di più questo museo, ampliare gli spazi di esposizione del 30%, con un nuovo atrio di ingresso per smaltire le cose.

Ci saranno nuove zone del MoMA dedicate a stampe e i libri illustrati, uno per l’architettura, il design e la fotografia. Ovviamente, anche punti ristoro, bar, punti di incontro, ristoranti.



Navigando sul nostro sito accetti la privacy policy. Il sito utilizza i cookie di terze parti per profilare gli utenti